La porpora romana

Terminato anche La porpora romana, pendant del libro precedente: mentre Papi in posa era il catalogo di una mostra sulla ritrattistica papale, La porpora romana documenta, come è intuibile, un’altra mostra sulla ritrattistica cardinalizia (Roma, 22 novembre 2006 – 25 febbraio 2007).
Alla casa editrice Gangemi, per i cui tipi sono usciti entrambi i volumi, devono veramente licenziare il correttore di bozze: spero anzi lo abbiano già fatto, visto come svolge (svolgeva?) il suo lavoro. Una quantità indecente di refusi, errori di stampa, di ortografia, accenti rivolti dalla parte sbagliata, date sballate, spazi dopo gli apostrofi o, al contrario, assenza di spazi dopo le virgole o i punti… Eh già, le virgole, queste sconosciute: punteggiatura messa veramente a cavolo, concordanze soggetto-predicato sbagliate, frasi senza verbo… Questo, probabilmente, più che all’inetto correttore di bozze è da imputare ai redattori stessi delle schede, è proprio vero quello che si legge in quell’articolo di giornale che ho riportato qualche giorno fa, neanche chi dovrebbe essere minimamente titolato sa più scrivere in italiano. Mah, mi domando se è possibile rovinare un libro così bello in questo modo.
Sì, perché dal punto di vista artistico e scientifico questo catalogo era anche migliore del precedente, i contributi iniziali erano più interessanti e vari (bello il saggio sull’iconografia delle tombe dei cardinali e, una volta di più, che meraviglia la tanto bistrattata arte barocca!), i ritratti – c’è bisogno di dirlo? – meravigliosi, le mozzette, gli zuccotti, i merletti, i baffetti, i panneggi resi con abilità…
Non ho trovato, purtroppo, fra i cardinali ritratti il volto del mio Alessandro Spada: probabilmente non è esprimibile in figura, tanto ormai è caratterizzato nelle nostre menti. Solo i ritratti alle schede XXIII e XXXIII potevano forse avere qualcosa di lui, ma mai mi è venuto da pensare “È lui!”. In compenso, dalla lettura di Papi in posa mi è venuto un interessante spunto per uno sviluppo, un po’ problematico, per la verità, ma ci ragionerò sopra.

La porpora romana. Ritrattistica cardinalizia a Roma dal Rinascimento al Novecento, a cura di Francesco Petrucci, voto = 3,5/5
Per acquistarlo su ibs.it o libreriauniversitaria.it

Lascia un commento

Archiviato in Arte, Libri, Storie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...