Il serraglio del Gransignore

L’ultimo libro di luglio, finito in tempo così neanche stavolta gli uomini neri verranno a prendermi, è stato Il serraglio del Gransignore, di Ottaviano Bon. Si tratta di una relazione diplomatica dei primi anni del XVII secolo, inviata dall’ambasciatore veneziano alla Porta, Bon appunto, in cui egli descrive come, aiutato da un funzionario suo “complice”, sia riuscito a penetrare nel serraglio del sultano ottomano, di solito chiuso agli estranei, del quale descrive gli splendori, le magnificenze, le abitudini di vita.
È una lettura abbastanza piacevole, anche se appesantita da un po’ troppe note, qualcuna forse si poteva tralasciare, finivano per “spezzettare” il discorso. La parte più interessante riguardava la vita delle donne nell’harem, di come esse fossero rinchiuse e guardate a vista dagli eunuchi, perché il sultano era il solo uomo che potessero vedere, e della ricerca “disperata” dei favori di lui: e le mogli e concubine dei sultani morti, o comunque quelle che per qualche motivo non erano più gradite al sovrano, venivano spedite nel cosiddetto “serraglio vecchio”, dove in pratica erano condannate a finire i giorni nell’apatia se non trovavano nessun pashà o dignitario che le volesse prendere in moglie. Non una vita bellissima, tutto sommato.
Naturalmente, questo genere di libri mi fa sempre venir voglia di essere trasportata in quel luogo e in quel tempo per vedere coi miei occhi le giornate di Divano, il sultano che mangia coi buffoni attorno, i giardini e le fontane, etc. Aspetto sempre che qualcuno si decida a inventare questa benedetta macchina del tempo.

Ottaviano Bon, Il serraglio del Gransignore, voto = 3/5
Per acquistarlo su ibs.it o su libreriauniversitaria.it

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Libri, Storia, Storia moderna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...